Agenti aggrediti, questore 'hanno agito con professionalità'

Cagliari, 'Stanno meglio, due extracomunitari arrestati'
Cagliari, 'Stanno meglio, due extracomunitari arrestati'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 29 MAR - "Non possiamo militarizzare la città, ma possiamo alternare frequenti controlli in divisa alla continua attività investigativa in abiti civili, come quella di ieri, per arrestare i delinquenti". Così il Questore di Cagliari, Paolo Rossi, sull'aggressione subito tra dai poliziotti della squadra mobile durante il controllo antidroga in piazza del Carmine a Cagliari. Gli agenti, che erano appostati in zona da una settimana, hanno bloccato due spacciatori, due nordafricani, e sono stati aggrediti da altri cinque connazionali intervenuti per difenderli. Al termine della violenta colluttazione tre poliziotti sono finiti in ospedale mentre due extracomunitari sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e spaccio. "Altri due sono stati identificati - ha detto il Questore - altri sono in fase di identificazione". "Ringrazio il ministro dell'Interno, il prefetto e il sindaco del loro interessamento. Fortunatamente i 3 poliziotti stanno meglio di quanto sembrava inizialmente. Sono padri di famiglia, ieri hanno agito con grande professionalità evitando di mettere in pericolo sia la vita degli assalitori che l'incolumità dei cittadini e di chi transitava in zona". Secondo Rossi, negli ultimi mesi non c'è stata una recrudescenza dei fenomeni di violenza contro le forze dell'ordine e nemmeno di spaccio. "Dai dati che stiamo elaborando in vista della festa della Polizia non risulta - ha detto Paolo Rossi - anche i sequestri di droga sono in diminuzione. Sicuramente sta funzionando la prevenzione". Il Questore poi precisa: "Con il prefetto, in ambito di comitato di ordine e sicurezza abbiamo analizzato le piazze con più criticità e quelle della movida - ha evidenziato - e organizzato servizi di prevenzione soprattutto nelle ore notturne e nei fine settimana. Durante le altre giornate e nei vari orari è sempre attivo il controllo del territorio da parte di tutte le forze di polizia". Ad aver migliorato il servizio c'è il nuovo numero unico 112. "Adesso c'è una scrematura a monte degli interventi - ha detto il Questore - questo consente di attivarsi in tempo zero per gli interventi legati alla sicurezza proprio come ieri sera". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ritiro delle truppe dal Karabakh dove i russi erano forza di pace

Le notizie del giorno | 18 aprile - Pomeridiane

Svezia, l'età minima per cambiare genere scende a 16 anni