Ancora un omicidio a Roma, continua la guerra per droga

A Torpignattara, vittima era amica di un uomo ucciso il 13 marzo
A Torpignattara, vittima era amica di un uomo ucciso il 13 marzo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Nuovo agguato a Roma. Nuova spedizione di morte a Torpignattara, dopo quella avvenuta il 13 marzo scorso. A cadere sotto i colpi dei killer Andrea Fiore, 54 anni, pluripregiudicato, raggiunto da proiettili al torace nella sua abitazione di via dei Pisoni. L'uomo conosceva il suo killer, poco dopo la mezzanotte ha aperto la porta e per motivi ancora da accertare è stato finito a colpi di arma da fuoco. "Mi hanno sparato, venite a salvarmi", le parole al 112 poco prima di spirare. I poliziotti arrivati pochi minuti dopo lo hanno trovato riverso in terra, a poca distanza dalla porta di ingresso. Gli uomini della Squadra Mobile stanno, quindi, mettendo in fila una serie di elementi che potrebbero fare emergere un quadro preoccupante. La certezza è legata al fatto che Fiore era molto amico di Luigi Finizio, vittima di un agguato avvenuto a poca distanza il 13 marzo scorso, ad una pompa di benzina. Finizio, legato da rapporti familiari con il clan di stampo camorristico dei Senese, venne ucciso in via dei Ciceri da uomini in scooter che poi si sono dati alla fuga. Su questo episodio sono a lavoro i pm della Distrettuale Antimafia di piazzale Clodio, segno che la vicenda rientra in un contesto legato alla criminalità organizzata. Non è quindi escluso che anche la morte di Fiore, arrivata a distanza di pochi giorni, possa essere ricondotta ad una sorta di guerra tra gruppi criminali, anche di piccolo cabotaggio, che si spartiscono le piazze di spaccio nel quadrante est della Capitale. Il delitto di domenica notte è solo l'ultimo di una lunga striscia che da settimane sta insanguinando le strade di Roma. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere