Nuova aggressione a personale dell'ospedale a Pescara

Responsabile cartelle cliniche aggredito da sconosciuto
Responsabile cartelle cliniche aggredito da sconosciuto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PESCARA, 26 MAR - Ennesimo episodio di violenza nei confronti del personale dell'ospedale civile 'Spirito Santo' di Pescara: venerdì scorso intorno alle 13 il responsabile dell'ufficio cartelle cliniche, nonché consigliere comunale di Fratelli d'Italia di Pescara Mauro Renzetti, è stato aggredito da un esagitato che si è presentato nei locali siti al pian terreno del nuovo ospedale all'ingresso visitatori e improvvisamente lo ha affrontato in maniera violenta, provocandogli un trauma contusivo a un dito della mano sinistra. Il consigliere Renzetti visibilmente scosso si è poi recato presso l'adiacente pronto soccorso dove i sanitari lo hanno medicato giudicandolo guaribile con una prognosi di 7 giorni. Quando sul luogo dell'aggressione è intervenuto il personale della vigilanza interna dell'ospedale oltre agli agenti di una volante della Polizia di Stato, l'aggressore era già scappato via. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea