EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cucchi, mi appello a Capo Stato,giù le mani da reato tortura

Fdi deposita pdl assegnata in Commissione Giustizia Camera
Fdi deposita pdl assegnata in Commissione Giustizia Camera
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - La senatrice di Sinistra Italiana-Alleanza Verde Ilaria Cucchi si appella al capo dello Stato affinché non si cancelli dall' ordinamento l'aggaravante del reato di tortura "come invece intende fare Fratelli d'Italia" con una pdl depositata alla Camera e assegnata in Commissione Giustizia. "E' notizia di queste ore la sospensione di 23 agenti del carcere di Biella accusati dalla magistratura di tortura di Stato nei confronti di 3 detenuti e nelle stesse ore veniamo a conoscenza dell' assegnazione in Commissione Giustizia della Camera di una proposta di legge di Fdi che vuole abrogare la tortura. Questo è un fatto gravissimo. Sostenere che la tortura in Italia non esista è una bugia. Far finta di niente e voltarsi dall'altra parte è già questa una violazione dei diritti umani e lo so perchè l'ho provata sulla mia pelle. Più di un giudicie, prima dell'introduzione di questa legge si è trovato a non poter procedere perché la legge non esisteva. Abbiamo lottato per la sua introduizione e ora rivolgo un appello a tutte le forze politiche soprattutto al presidente della Repubblica: giù le mani dalla legge che punisce la tortura", dichiara la senatrice che aggiunge: "Chi ha paura del reato di tortura legittima la tortura". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?