EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Piazza della Loggia, a Brescia al via l'udienza senza imputato

Roberto Zorzi è accusato di concorso in strage
Roberto Zorzi è accusato di concorso in strage
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRESCIA, 23 MAR - È iniziata a Palazzo di Giustizia di Brescia l'udienza preliminare sul nuovo filone d'inchiesta per la Strage di Piazza della Loggia del 28 maggio 1974. La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per Roberto Zorzi, che, come era ampiamente previsto, non è presente in aula. Zorzi il giorno dell'esplosione della bomba non aveva ancora compiuto 21 anni. Nato a Merano, ma cresciuto nel Veronese, oggi vive negli Stati Uniti con passaporto americano e gestisce un allevamento di dobermann che ha chiamato 'Il Littorio'. È ritenuto l'esecutore materiale ed è accusato di concorso in strage con altri tra cui Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, per "aver partecipato alle riunioni in cui l'attentato veniva ideato, manifestando la propria disponibilità all'esecuzione dell'attentato e comunque - recita il capo di imputazione - rafforzando il proposito dei correi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iran, chi era il presidente Ebrahim Raisi: "il macellaio di Teheran" e protetto di Khamenei

Nuova Caledonia, mobilitati gli agenti francesi per riprendere la strada dell'aeroporto

Taiwan, giura nuovo presidente Lai: "Indipendenza vicolo cieco" avverte la Cina