Falso allarme bomba, ripartito il volo Orio-Tel Aviv

Era stato bloccato alle 6.30, sono 184 i passeggeri
Era stato bloccato alle 6.30, sono 184 i passeggeri
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BERGAMO, 23 MAR - Il volo Ryanair per Tel Aviv bloccato questa mattina alle 6.30 allo scalo di Orio al Serio per un sospetto allarme bomba, poi rivelatosi falso, è ripartito alle 14.20 di oggi con tutti i 184 passeggeri previsti questa mattina. La Prefettura di Bergamo fa sapere che una segnalazione al comandante "ha fatto immediatamente scattare l'attivazione del Piano Leonardo da Vinci, ovvero il piano di sicurezza aeroportuale, aggiornato nelle scorse settimane, che disciplina le procedure finalizzate alla prevenzione, al controllo e alla repressione di atti terroristici condotti nell'ambito dell'aeroporto di Orio al Serio". Le operazioni di rullaggio sono state interrotte e il velivolo è stato condotto in una piazzola remota, dove i passeggeri sono stati fatti scendere e sono giunti cinofili e artificieri, che hanno controllato l'aereo. Sempre la Prefettura spiega che l'allarme è scattato "a seguito della segnalazione di un passeggero che, insospettito dal comportamento di un altro passeggero che con fare sospetto, era intento a maneggiare, all'interno del proprio bagaglio a mano, una non meglio precisata apparecchiatura elettronica". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Incontro tra Scholz e Xi Jinping in Cina, focus sulla pace in Ucraina: i 4 punti del leader cinese

Spagna, la sinistra fa campagna elettorale sull'edilizia abitativa per conquistare i più giovani

Le notizie del giorno | 16 aprile - Pomeridiane