Superstiti di Cutro hanno pagato il viaggio a organizzatori

Teste in incidente probatorio: '8.300 euro con money transfer'
Teste in incidente probatorio: '8.300 euro con money transfer'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CATANZARO, 21 MAR - L'organizzazione turca che sovrintende ai viaggi verso l'Italia di tanti disperati provenienti dai paesi asiatici si è fatta pagare il viaggio anche dai superstiti del naufragio di Steccato di Cutro. E' quanto si evince dalla deposizione in incidente probatorio di un naufrago che ha riferito che i sopravvissuti, si sono fotografati o sono stati fotografati dai familiari - su questo la testimonianza non sarebbe stata chiara - nel Cara di Isola Capo Rizzuto e "così i trafficanti hanno saputo chi era vivo". L'uomo ha detto di avere pagato per il viaggio 8.300 vincolati: in caso di arrivo li avrebbero ricevuti tramite money transfer. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi

Canarie: proteste sulle isole contro il turismo di massa

Guerra a Gaza: almeno nove morti a Rafah, combattimenti in Cisgiordania