EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Omicidio Bricca, padre e figlio sospettati di essere i killer

Roberto e Mattia Toson sono indagati per il delitto di Alatri
Roberto e Mattia Toson sono indagati per il delitto di Alatri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ALATRI, 20 MAR - Roberto e Mattia Toson, padre e figlio, sono sospettati di essere i due uomini che ad Alatri, in sella ad uno scooter, hanno sparato tre colpi di pistola verso il 18enne Thomas Bricca, raggiungendolo alla fronte con uno di questi e riducendolo in fin di vita la sera del 30 gennaio scorso. Il giovane morì il 2 febbraio all'ospedale San Camillo di Roma. Nella ricostruzione dei carabinieri del comando provinciale di Frosinone, padre e figlio erano sullo scooter: al procuratore capo di Frosinone Antonio Guerriero ed al sostituto Rossella Ricca gli investigatori hanno specificato anche chi dei fosse alla guida del mezzo e chi impugnasse l'arma. Ma sui particolari vige il riserbo più assoluto. I carabinieri di Alatri avevano concentrato da subito la loro attenzione su Mattia e Roberto Toson, alla luce delle dichiarazioni raccolte dai testimoni oculari. Mattia Toson era stato interrogato per sei ore e poi rimandato a casa la mattina del 27 febbraio scorso. Il padre Roberto non risulta sia mai stato interrogato. Padre e figlio sono assistiti dagli avvocati Angelo Testa e Umberto Pappadia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Europee 2024, dibattito candidati leader su bilancio, difesa comune e commercio con la Cina

Mandati d'arresto per Netanyahu e Gallant, l'Unione europea si divide

Israele sequestra attrezzatura Ap e blocca diretta su Gaza: ha usato la legge anti Al Jazeera