Ritrovato dipinto dell'800 rubato in Basilica S.Lorenzo Firenze

Denunciato un 35enne. Operazione dei carabinieri
Denunciato un 35enne. Operazione dei carabinieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 19 MAR - Il dipinto di fine '800 della Madonna di Loreto, rubato venerdì dalla basilica di San Lorenzo a Firenze, è stato ritrovato dai carabinieri. Esaminando i filmati delle telecamere della basilica e del sistema di videosorveglianza comunale, i militari hanno accertato che il 15 marzo, tra le ore 12 e le ore 12.30, durante la pausa pranzo degli operai impiegati in un intervento di restauro, un uomo, dopo aver aperto la porta di accesso ai locali seminterrati, si era diretto nella stanza in cui si trova l'altare della Compagnia delle Stimmate e, poco dopo, era uscito con il dipinto sotto il braccio destro. I sospetti dei carabinieri si sono concentrati su un 35enne, già noto alle forze dell'ordine e sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione presso la stazione carabinieri di Firenze Uffizi. L'ipotesi investigativa è stata confermata dalla visione delle telecamere della caserma dalle quali è stato accertato che il giorno precedente al furto, in occasione della presentazione a quegli uffici per la firma, il 35enne, di origine campana, senza fissa dimora, indossava gli stessi abiti dell'uomo che si era allontanato con il dipinto. Ieri, una volta tornato al comando per la firma, i militari gli hanno contestato il furto del quadro. Ammesse le proprie responsabilità il 35enne è stato accompagnato dove aveva nascosto il quadro, ovvero un magazzino aperto e di libero accesso in Viale Giovane Italia dove da uno scaffale ha prelavato una scatola di cartone con all'interno l'opera. A parte un leggero danno alla cornice, il dipinto risulta intatto. Il 35enne è stato denunciato per l'ipotesi di reato di furto d'opera d'arte aggravato, (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ue chiede il rilascio di un suo dipendente svedese detenuto in Iran da due anni

Il regno degli sport da racchetta in Qatar, dal tennis al padel

Elezioni anticipate in Croazia, urne aperte per rinnovare il Parlamento