La nave Golar Tundra entra nel porto di Piombino

Trainata dai rimorchiatori e a velocità ridotta
Trainata dai rimorchiatori e a velocità ridotta
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PIOMBINO (LIVORNO), 19 MAR - La nave rigassificatrice Golar Tundra è entrata nel porto di Piombino trainata dai rimorchiatori e a velocità ridotta. Sono in corso le operazioni di attracco alla banchina est della darsena nord. Come previsto la nave è stata fatta entrare circa mezz'ora dopo l'uscita dell'ultimo traghetto dal porto di Piombino. E' trainata da quattro rimorchiatori e guidata dai piloti di porto all'attracco con una manovra di semirotazione effettuata molto lentamente per allinearla verso la banchina. Sullo sfondo si notano le potenti luci dei riflettori del cantiere di Snam per gli allacciamenti delle tubature di terra che saranno collegate all'impianto galleggiante. In porto la nave non può andare a oltre tre nodi di velocità e deve usare i motori ridotti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"

Mar Rosso, nuovi attacchi degli Houthi a navi da guerra e a una petroliera Usa

Elezioni legislative in Bielorussia, l'opposizione chiede di boicottare il voto