Sala rende omaggio a Fausto e Iaio, 'Milano non vi dimentica'

Bruno Tinelli, 'si sa chi è stato, basta voler riaprire il caso'
Bruno Tinelli, 'si sa chi è stato, basta voler riaprire il caso'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 18 MAR - Sono passati 45 anni dalla morte di Fausto e Iaio, i due giovani militanti di sinistra uccisi a colpi di pistola il 18 marzo 1978. Oggi, nel giorno dell'anniversario, il sindaco di Milano Giuseppe Sala li ha ricordati deponendo un mazzo di fiori davanti alla targa in loro memoria in via Mancinelli, dove furono ammazzati. "Sono passati 45 anni ma Milano non vi ha dimenticato e non vi dimenticherà", ha scritto il sindaco sulle sue pagine social postando una sua foto mentre rende omaggio ai due giovani uccisi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea