Al corteo antagonista di Milano imbrattati muri e negozi

In via Durante un murale dedicato a Davide Cesare
In via Durante un murale dedicato a Davide Cesare
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 18 MAR - Lungo il tragitto i manifestanti hanno imbrattato muri, edifici e vetrine di negozi, locali e banche. Sulla facciata della sede legale di Fineco, in zona Loreto, sono stati lanciati alcuni gavettoni di vernice, così come sulla filiale Bper di via Leoncavallo, la cui vetrina è stata infranta e vandalizzata con varie scritte in memoria di Dax, Fausto e Iaio. Per tutto il percorso da piazzale Loreto a via Carlo Esterle, dove sta transitando al momento il corteo, è stata lasciata una scia di graffiti. Tra le varie scritte, "Piantedosi al rogo", "Riapriamo le foibe" "Pagherete caro, spaccheremo tutto, Alfredo libero". In via Leoncavallo, tre manifestanti sono saliti con una scaletta sul tetto del locale Capoverde con ombrelli e fumogeni per realizzare il graffito "Partizan 161". In via Durante, su un muro, alcuni manifestanti hanno tracciato con delle bombolette spray un murale dedicato a Davide Cesare, 'Dax: 2003-2023'. Altri hanno tracciato una scritta a favore di Alfredo Cospito, l'anarchico in sciopero della fame al 41 bis. Accanto la A di anarchia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco