EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Migranti: nuovo naufragio barchino a Lampedusa, tutti salvi

Soccorsi prima da un peschereccio tunisino e poi da Capitaneria
Soccorsi prima da un peschereccio tunisino e poi da Capitaneria
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LAMPEDUSA, 10 MAR - Si è rischiata, ancora una volta, la tragedia al largo delle coste di Lampedusa: un barchino con 42 migranti, fra cui 5 donne e 1 minore, è naufragato nella tarda serata di ieri in acque Sar italiane. A prestare i primi soccorsi è stato l'equipaggio di un peschereccio tunisino. Quando i militari della Guardia Costiera hanno raccolto l'Sos e recuperato i naufraghi, il barchino era già affondato. Diversi migranti, originari di Costa d'Avorio, Camerun e Nigeria, sono stati portati al poliambulatorio perché in forte ipotermia. I superstiti hanno riferito che non ci sono dispersi ed erano partiti da Sfax, in Tunisia, mercoledì. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Paesi Bassi: le aziende olandesi ricevono fondi per sviluppare energia dal mare dei Wadden

Rapporto Ue sullo stato di diritto, Fnsi: “Confermato il nostro allarme”

Stati Uniti, Joe Biden: "Mi ritiro per difendere la democrazia"