GdF sequestra più di 2 quintali di cocaina nel Pavese, 4 arresti

Sul mercato il valore della droga sarebbe stato di 14,5 milioni
Sul mercato il valore della droga sarebbe stato di 14,5 milioni
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PAVIA, 09 MAR - Circa 220 chili di cocaina, che erano nascosti in un garage di Carbonara al Ticino (Pavia) e che sul mercato avrebbero avuto un valore di 14,5 milioni di euro, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Pavia. Quattro persone, tre francesi e una romena, sono state arrestate in flagranza con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, e trasferite nelle carceri di Pavia e Vigevano. L'indagine delle Fiamme Gialle è scattata dopo che era stato segnalato un passaggio sospetto di auto con targhe straniere lungo la strada che collega Carbonara al Ticino (Pavia) a Pavia. E' stato così individuato un garage, affittato alla donna romena, diventato il punto di arrivo e partenza delle vetture. Durante un controllo effettuato il 7 marzo, i finanzieri, dopo aver notato l'arrivo di due auto, sono intervenuti e hanno scoperto diverse scatole contenenti 200 panetti di cocaina purissima, alcuni telefonini e bilance di precisione. La donna e i tre uomini sono stati fermati e la droga sequestrata. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"