Migranti: Silvestri, Salvini venga in Aula o è ammissione colpa

Nemmeno Piantedosi ha chiarito zone d'ombra sulla strage
Nemmeno Piantedosi ha chiarito zone d'ombra sulla strage
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 08 MAR - "Ieri Piantedosi è venuto in Aula e non ha chiarito le zone d'ombra che ci sono sulla vicenda della strage dei migranti a Cutro. Ma in questa triste storia c'è un grande assente, ed è Matteo Salvini. Per avere la completezza di informazioni necessaria c'è bisogno che anche lui venga in Parlamento a riferire. Se non lo fa, per noi, la sua è un'ammissione di colpevolezza. Sul tema dei flussi migratori ci vuole serietà. Con il governo Meloni gli sbarchi sono raddoppiati e non si può pensare di risolvere tutto con la propaganda". Così Francesco Silvestri, capogruppo M5S alla Camera, a "L'aria che tira" su La 7. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Guerra in Ucraina, Mosca avanza sul fronte orientale. Zelensky: "alleati ci difendano come Israele"

"L'Europa che vogliamo": ecco il progetto del Pd per le elezioni di giugno