Migranti: Provenzano, governo sia accusato di strage colposa

Quelle vite si potevano salvare
Quelle vite si potevano salvare
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 07 MAR - "Alla fine quelle vite si potevano salvare, lo ha detto il comandante della Guardia Costiera di Crotone. Il governo deve essere indagato per strage colposa come disse anche Meloni il 14 aprile del 2015, dopo il naufragio a largo di Lampedusa. Ma allora il naufragio avvenne a 200 miglia dalla costa, questo a 200 metri". Lo ha detto Peppe Provenzano (Pd), intervenendo dopo l'informativa del ministro Matteo Piantedosi alla Camera sul naufragio di Cutro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 aprile - Mattino

Consiglio di Sicurezza Onu, veto degli Usa sull'adesione della Palestina alle Nazioni Unite

Esplosioni in Iran, fonti Usa: "Attacco di Israele"