EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ordigno inesploso a Sos Enattos, il sito candidato per ET

Già fatto brillare da artificieri, indagini Cc a tutto campo
Già fatto brillare da artificieri, indagini Cc a tutto campo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NUORO, 06 MAR - Un ordigno inesploso è stato rinvenuto questa mattina davanti ad uno degli ingressi della minera dismessa di Sos Enattos, a Lula, il sito in provincia di Nuoro candidato ad ospitare in Italia l'Einstein Telescope, il nuovo grande osservatorio europeo per le onde gravitazionali. A dare l'allarme è stato un passante. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Bitti, alla guida del capitano Fabrizio Ricciardi, e il Nucleo artificieri del comando provinciale di Nuoro, che hanno già fatto brillare l'ordigno. Sul fronte delle indagini, gli investigatori dell'Arma non potranno contare sulle telecamere di videosorveglianza, assenti in quella zona. C'è da capire se la bomba sia stata collocata per dare un segnale contrario alla nascita di ET a Sos Enattos. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Europee 2024, dibattito candidati leader su bilancio, difesa comune e commercio con la Cina

Mandati d'arresto per Netanyahu e Gallant, l'Unione europea si divide

Israele sequestra attrezzatura Ap e blocca diretta su Gaza: ha usato la legge anti Al Jazeera