Rapina 12enne con arma finta, arrestato 23enne, resta in carcere

Infastidito da scherzo campanello,ha seguito ragazzini in strada
Infastidito da scherzo campanello,ha seguito ragazzini in strada
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - JESI, 24 FEB - A 12 anni è stato rapinato mentre era in giro per il centro di Jesi (Ancona) con un amichetto. E' successo due giorni fa: in via Garibaldi, un uomo gli si è avvicinato e ha spianato una pistola, successivamente risultata giocatolo, ma priva del tappo rosso, minacciando il ragazzino, che ha dovuto consegnargli il giubbetto. Ancora scosso, il 12enne è riuscito però ad avvertire i genitori e insieme hanno chiamato il numero di emergenza 112. Sono arrivati i carabinieri che, grazie agli elementi forniti dal ragazzino e dall'amico, compresa la direzione della fuga, hanno rintracciato il rapinatore a casa, a poca distanza: si tratta di un 23enne africano, in regola con il permesso di soggiorno, che è stato arrestato per rapina. Nell'abitazione i militari hanno trovato il giubbetto e delle munizioni a salve, l'arma invece, replica fedele di una Beretta modello 92 cal. 9, simile a quella in dotazione alle forze dell'ordine, era nascosta in uno spazio comune del condominio. Il 23 enne è finito nel carcere di Montacuto, dove resterà. Oggi l'arresto è stato convalidato e il gip ha disposto la misura cautelare della custodia in carcere. Secondo quanto è emerso avrebbe agito perché indispettito dal fatto che i due minorenni avevano suonato per gioco al suo citofono; una reazione spropositata, considerando anche la giovanissima età della vittima, che lo ha fatto finire in cella. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"