Mattarella, obiettivi dell'Agenda 2030 possibili e necessari

Ue e Italia non possono evadere un impegno in questa direzione
Ue e Italia non possono evadere un impegno in questa direzione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - "Il Parlamento ha ritenuto di approvare una modifica agli articoli 9 e 41 della Costituzione per esplicitare l'impegno nei confronti della tutela dell'ambiente e dell'eredità da trasmettere alle giovani generazioni". Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo messaggio in occasione dell'Asvis live "Costituzione, ambiente e future generazioni: un anno dopo, a che punto siamo?" dove osserva che "l'impegno di riflessione di questa giornata di studio sarà sicuramente utile per costruire il futuro". "Sono sfide che si rinnovano nella storia dell'umanità - dichiara il Capo dello Stato - e che hanno visto le Nazioni Unite, con l'Agenda 2030, indicare con puntualità quali sono gli obiettivi possibili e necessari in questo arco di tempo. L'Unione Europea e la Repubblica non possono evadere un impegno in questa direzione". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco a Sydney: identificato l'aggressore, "non era terrorismo"

Guerra a Gaza: in migliaia protestano nella capitali europee, "Stop al genocidio" il grido di Roma

Guerra in Ucraina: rotazione dei battaglioni, premiati alcuni soldati a Kiev