EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Renzi, censurare Dahl è da talebani, minaccia libertà

Così non si difendono i diritti delle minoranze
Così non si difendono i diritti delle minoranze
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - "Censurare Dahl non significa difendere i diritti delle minoranze ma negare la letteratura. Cancellare la cultura significa fare come i Talebani che distruggono le statue di Budda: non si difendono i diritti, si minaccia la libertà. È possibile un dibattito civile su questi temi?". Lo scrive su Twitter il leader di Italia viva, Matteo Renzi in riferimento la polemica innescata dalle 'correzioni' imposte in nome del politicamente corretto ai libri di Roald Dahl. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nato: per Stoltenberg l'Occidente deve ridurre le restrizioni sulle armi all'Ucraina

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale