Venezia attende il 'picco' di secca, nuovo minimo di -66

Ma fenomeno della super-bassa marea da domani rientra
Ma fenomeno della super-bassa marea da domani rientra
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 20 FEB - Si allunga a Venezia la serie dei minimi di bassa marea, che ieri ha toccato i -66 centimetri rispetto allo zero mareografico. E oggi, secondo le stime dell'ufficio previsioni maree, potrebbe raggiungere una misura ancora più bassa. Colpa dell'alta pressione che da giorni staziona sull'Italia e gran parte dell'Europa, e che nella laguna, nelle ore in cui coincide con il minimo di contributo astronomico, porta al fenomeno della città 'in secca', i rii interni melmosi e non più navigabili, e le fondamenta dei palazzi allo scoperto in Canal Grande. La situazione meteo è comunque prossima ad un cambiamento - da mercoledì al Nord si attendono poggia e neve - e quindi anche il fenomeno della super acqua-bassa è destinato a rientrare. Un quadro questo che si presenta ogni inverno, soprattutto tra gennaio e febbraio, e che in passato ha visto episodi ben più eclatanti, con minimi addirittura inferiori al metro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sudan, un anno di guerra: donatori a Parigi, Germania promette milioni di aiuti

Le notizie del giorno | 15 aprile - Serale

Portogallo, i giovani votano destra: il peso del partito Chega! verso le elezioni europee