Fuga con fucile puntato contro polizia, un arresto a Gela

E' un 21enne che con un complice indossava una maschera
E' un 21enne che con un complice indossava una maschera
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GELA, 20 FEB - I poliziotti del commissariato di Gela hanno arrestato un 21enne per i reati di porto di arma clandestina con matricola abrasa, ricettazione della stessa e diversi furti aggravati. Lo scorso novembre un equipaggio della Polizia di Stato aveva notato due giovani che, a bordo di uno scooter senza targa e con i volti travisati dalle maschere della serie "La Casa di Carta", percorrevano il centro storico. I poliziotti avevano intimato l'alt al conducente, il quale, anziché fermare il mezzo, aveva accelerato innescando una pericolosa fuga per le vie della città. Il passeggero aveva anche estratto un fucile a canne mozze puntandolo contro gli agenti che li stavano inseguendo. Nel corso della fuga, per le vie del centro, uno dei due fuggiaschi si era poi disfatto dell'arma. Alla fine i due erano riusciti a far perdere le proprie tracce. Al termine di articolate indagini, coordinate dalla Procura di Gela, i poliziotti della sezione investigativa del Commissariato sono riusciti ad acquisire gravi elementi indiziari nei confronti dell'arrestato che è stato condotto in carcere. Dopo l'interrogatorio e la convalida dell'arresto è stato posto ai domiciliari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alta tensione tra Moldova e Transnistria, Tiraspol chiede l'intervento russo per i dazi

La Germania media per la pace tra Azerbaigian e Armenia

Guerra in Ucraina, Zelensky al vertice in Albania chiede più munizioni