EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Saman: le associazioni islamiche accolte nel processo

Escluse le costituzioni di altre 13 realtà tra cui Penelope
Escluse le costituzioni di altre 13 realtà tra cui Penelope
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 17 FEB - Ok alla Confederazione islamica italiana, all'Ucoii e alla Grande Moschea di Roma nel processo sulla morte di Saman. La Corte di assise di Reggio Emilia le ha infatti ammesse come parti civili, insieme al Comune di Novellara, all'Associazione differenza donna e all'associazione Unione donne d'Italia. Accogliendo invece le eccezioni dei difensori degli imputati Danish Hasnain, Nomanhulaq Nomanhulaq e Ikram Ijaz, zio e cugini di Saman, detenuti in Italia e anche oggi presenti in aula, la Corte presieduta da Cristina Beretti ha escluso altre 13 associazioni e enti che avevano chiesto di costituirsi: tra questi, l'associazione Penelope (che rappresenta i familiari delle persone scomparse) e il Comune di Berceto. Altre parti civili restano poi il fratello di Saman e il fidanzato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Russia propone una modifica unilaterale dei confini nel Mar Baltico

Le notizie del giorno | 22 maggio - Mattino

Elezioni Europee 2024, dibattito candidati leader su bilancio, difesa comune e commercio con la Cina