Accoltellò l'ex e uccise il figlio, condanna all'ergastolo

Revocato anche il sequestro della discarica di fanghi rossi
Revocato anche il sequestro della discarica di fanghi rossi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 15 FEB - Ergastolo e 4 mesi di isolamento diurno per Masih Shahid, il pakistano di 31 anni riconosciuto colpevole dalla Corte d'assise di Cagliari del tentato omicidio della sua ex compagna, Paola Piras, e dell'omicidio premedidato del figlio di lei, il 19enne Mirko Farci, intervenuto per difenderla. La sentenza è stata emessa dopo 2 ore di camera di consiglio, presenti in aula l'imputato, reo confesso, e la vittima della brutale aggressione. La Corte ha anche deciso una provvisionale di 150 mila euro per Paola Piras. I fatti risalgono all'11 maggio 2021 quando Shahid fece irruzione nella casa dell'allora compagna a Tortolì (Ogliastra). (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia carica gli studenti a Pisa e Firenze: 5mila in piazza contro la violenza degli agenti

Anniversario della guerra in Ucraina, von der Leyen vola a Kiev. Presente anche Meloni per il G7

Ungheria, fiducia ritrovata nella Svezia: incontro a Budapest tra Orbán e Kristersson