Crollo in palazzo Roma,3 condannati a pagare mezzo milione

Vicenda avvenuta nel 2016 nella zona di Lungotevere Flaminio
Vicenda avvenuta nel 2016 nella zona di Lungotevere Flaminio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Tre condanne e una provvisionale da oltre mezzo milione di euro in favore delle parti civili per il crollo parziale di un palazzo avvenuto il 22 gennaio a Roma, nella zona del Lungotevere Flaminio il 22 gennaio del 2016. Il giudice monocratico della Capitale ha inflitto 2 anni a Massimo Canepa, legale rappresentante della società che provvedeva alla ristrutturazione e un anno al progettista Roberto Mattei e al titolare della ditta esecutrice dei lavori Pasquale Famà. Nei confronti degli imputati, per i quali sono state riconosciute le attenuanti generiche, l'accusa era di crollo colposo. Per i tre la pena è sospesa. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Polonia: arrestati due sospettati per l'attacco a Leonid Volkov, capo dello staff di Navalny

Guerra in Ucraina: precipita un bombardiere russo, per Mosca è guasto tecnico ma Kiev rivendica

Harry, 'tu vuò fà l'americano': residenza statunitense per il duca di Sussex