Alcol a minori e aggressioni, chiusa 10 giorni la Capannina

Provvedimento della questura dopo rapporti carabinieri e polizia
Provvedimento della questura dopo rapporti carabinieri e polizia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FORTE DEI MARMI (LUCCA), 11 FEB - Il locale la Capannina di Forte dei Marmi deve stare chiuso 10 giorni per un provvedimento di sospensione dell'attività preso dal questore di Lucca a causa di "gravi fatti che si sono verificati all'interno del pubblico esercizio, quali aggressioni e somministrazione di alcol ai minori". La questura ha agito a seguito di una segnalazione pervenuta dalla compagnia dei carabinieri di Viareggio, integrata da altri accertamenti svolti dal personale del commissariato di polizia di Forte dei Marmi. Liti all'interno ed esterno del locale e discussioni che hanno alla fine coinvolto il personale di sicurezza sono state riferite dai carabinieri per più episodi avvenuti nell'ultimo trimestre. Episodi relativi ad aggressioni dove risultano coinvolti avventori. La Capannina è storico locale italiano che ha simboleggiato gli anni del boom economico, vicenda illustrata anche nel film 'Sapore di mare', e non ci sono mai stati, a memoria, problemi di violenze e ordine pubblico. Anche la clientela tipica appartiene a un target che in questo locale non si è mai recata per cercarvi eccessi e smodatezze bensì normale attività di svago. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"