Sicilia, confermato adeguamento Istat indennità deputati

Ars boccia abolizione norma, 890 euro in più al mese nel 2023
Ars boccia abolizione norma, 890 euro in più al mese nel 2023
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 10 FEB - Confermata la norma sugli adeguamenti Istat delle indennità per i 70 parlamentari siciliani. L'Assemblea regionale ha appena respinto, con voto segreto, un emendamento che prevedeva l'abrogazione della norma della legge che nel 2014 aveva introdotto l'automatismo della rivalutazione delle indennità al costo della vita. L'emendamento, al ddl stabilità in discussione, era stato presentato alla luce delle polemiche per gli 890 euro lordi in più in busta paga che gli onorevoli percepiranno quest'anno. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Emergenza siccità in Sicilia: acqua razionata per 850mila persone

Funerali di Navalny: chiesa blindata, non si trova un carro funebre per trasportare la salma

Le notizie del giorno | 01 marzo - Mattino