EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Rapina in villa, botte a 20enne che reagisce e fuga con bottino

Nella notte a Pratola Peligna 5 malviventi minacciano famiglia
Nella notte a Pratola Peligna 5 malviventi minacciano famiglia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PRATOLA PELIGNA, 10 FEB - Rapina a mano armata nella notte in una villa isolata a Pratola Peligna (L'Aquila). Erano circa le 3 quando cinque uomini, incappucciati e vestiti di nero, hanno fatto irruzione nell'abitazione dove vive un imprenditore edile con la moglie e il figlio. Pistola in pugno hanno minacciato gli inquilini per farsi consegnare il contenuto della cassaforte: oro e contanti. Il figlio dell'imprenditore, poco più che ventenne, ha cercato di opporsi ai rapinatori che lo hanno malmenato sotto gli occhi dei genitori. Una volta raccolto il contenuto della cassaforte, i malviventi sono fuggiti via a bordo di un'auto che avevano parcheggiato davanti alla villa. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri della stazione di Pratola Peligna. In base a un primo sopralluogo il bottino non sarebbe particolarmente sostanzioso: si parla di alcune migliaia di euro tra preziosi e denaro contante. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa