Discarica di documenti a Napoli, minacce a polizia locale

Vicino a campo nomadi di Scampia,area collegata a concessionaria
Vicino a campo nomadi di Scampia,area collegata a concessionaria
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 10 FEB - Un'intera area adibita a discarica con ben 30 metri cubi di documenti. E quanto ha scoperto la polizia locale di Napoli nei pressi del campo nomadi di Scampia grazie ad una segnalazione. Gli Agenti sono riusciti ad identificare l'attività economica collegata attraverso l'esame dei numerosi documenti presenti tra i rifiuti come nella sede dell'azienda. L'area è risultata collegata ad una nuova Società concessionaria di veicoli commerciali: richieste spiegazioni al legale rappresentante sull'accumulo dei rifiuti, gli agenti hanno ricevuto un riscontro negativo nonostante l'evidente utilizzo della discarica. Non solo, alcuni agenti mentre stavano mettendo in atto il sequestro preventivo sono stati avvicinata da una persona che si è dichiarato un ex appartenente alla Forze dell'Ordine e li ha minacciati dicendo "qui si spara e si spara veramente, non avete capito dove state, parlerò con il vostro Comandante e vi farò rimuovere, vi faccio togliere di mezzo". Gli Agenti hanno portato a termine l'operazione identificando la persona oltre al legale rappresentante della nuova concessionaria ed inoltrando alla Procura della Repubblica Comunicazione di Notizia di Reato per i reati ambientali e le minacce subite. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale