EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

A Bologna settimana di iniziative a fianco delle donne iraniane

Il 20 febbraio Marjane Satrapi ospite dell'anno accademico
Il 20 febbraio Marjane Satrapi ospite dell'anno accademico
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 10 FEB - "Il Comune di Bologna ribadisce il suo impegno per il popolo iraniano, per il popolo afghano e per la pace. Noi abbiamo visto un movimento straordinario partire dalle donne iraniane, afghane che speriamo possa cambiare il mondo. Non diamo mai per scontate la libertà e la pace. Noi continuiamo ad essere solidali e lottare per la pace e la libertà". È quanto ha detto Rita Monticelli, delegata del sindaco di Bologna, Matteo Lepore, ai diritti umani e dialogo Inter religioso e culturale, nel corso dell'incontro 'Bologna per l'Iran', manifestazione organizzata dal 20 al 26 febbraio da Comune, Università e Cineteca di Bologna in collaborazione con JCI - Joint Cultural Initiative a favore dell'Iran. Proprio per manifestare la vicinanza dell'Università di Bologna alle donne iraniane, l'artista e intellettuale Marjane Satrapi sarà ospite d'onore all'inaugurazione dell'anno accademico il 20 febbraio. "Dall'Iran abbiamo visto immagini terribili - ha aggiunto Monticelli - che non vogliamo e non possiamo dimenticare. Perché, citando Susan Sontag, una volta che abbiamo visto, non possiamo non voltare la testa dall'altra parte". Proprio per questo "il Comune di Bologna ha fatto un ordine del giorno per chiedere al governo e a tutte le istituzioni di mettere in atto tutte le misure per far cessare la difficile situazione in atto". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, esercito Israele decide pausa di 11 ore per aiuti umanitari: governo si oppone

Russia, sequestro di guardie in un carcere a Rostov: uccisi detenuti dell'Isis da forze speciali

Guerra a Gaza: 8 soldati Idf morti nell'esplosione di un blindato, strutture sanitarie al collasso