EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Forti temporali e vento fino a domani tra Sicilia e Calabria

Prevista anche neve. Rischio idrogeologico e di alluvioni lampo
Prevista anche neve. Rischio idrogeologico e di alluvioni lampo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 09 FEB - Un uragano mediterraneo è previsto sulla Sicilia, dove è già in corso una forte perturbazione. In arrivo venti di tempesta, piogge torrenziali e nevicate storiche, in particolare tra il settore orientale dell'isola e la bassa Calabria. Lo afferma Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, che conferma la struttura ciclonica che spaventa parte del Sud e che potrebbe portare disagi fin sulla Sardegna orientale. Si tratta di un ciclone in risalita dalla Tunisia con un 'cuore caldo': in arrivo nubifragi di neve su Etna e Aspromonte, accumuli di neve fresca superiori al metro e mezzo in 48 ore. Previste anche piogge torrenziali fino a domani, soprattutto sulla Sicilia ionica. Da Portopalo di Capo Passero fino a Messina i cumulati potrebbero superare i 200 mm di pioggia. Questo potenzialmente potrebbe causare alluvioni lampo e un elevato rischio idrogeologico per colate di fango. La possibilità di avere un uragano mediterraneo a febbraio, remota fino a pochi anni fa, non è esclusa nelle prossime ore a causa principalmente di 2 fattori: l'afflusso di aria gelida dalla Russia e la presenza sul mare di aria calda ed umida. Nel dettaglio - Giovedì 9. Al Nord: sole e freddo. Al Centro: instabile sulle adriatiche con neve fin sulle coste, fenomeni anche sulla Sardegna orientale con neve in collina. Al Sud: grave maltempo in Calabria e Sicilia con tanta neve oltre i 500 metri specie sui settori tirrenici ed ionici. - Venerdì 10. Al Nord: sole; molto freddo al mattino. Al Centro: prevalenza di sole, molto freddo al mattino. Al Sud: ancora forte maltempo su Sicilia e Calabria, migliora in serata. - Sabato 11. Al Nord: sole e freddo durante la notte. Al Centro: prevalenza di sole, ma freddo fino al mattino. Al Sud: tempo in deciso miglioramento. Tendenza: rimonta dell'Anticiclone con ritorno del sole; ancora freddo nella notte, aumento sensibile delle temperature massime fino a 19°C anche al Nord. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue