Foibe: vandalizzata targa in ricordo vittime a Genova

"Viva preoccupazione" per Comitato 10 Febbraio
"Viva preoccupazione" per Comitato 10 Febbraio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 08 FEB - Vandalizzata nella notte a Genova la targa stradale "Passo vittime delle Foibe" sulla quale è stata posta una grande "Z", con riferimento all'invasione russa in Ucraina, mentre sul muro sottostante è stata apposta la frase "L'unica giornata del ricordo è il 25 aprile", firmato Genova Antifascista. A denunciare l'accaduto il "Comitato 10 febbraio" che ha espresso "viva preoccupazione per le scritte apparse a Genova nei giardini Cavagnaro, a Genova-Staglieno, dove si erge una stele che ricorda i Martiri delle foibe e gli Esuli". "Bisogna isolare chi fomenta gli animi con scritte sconclusionate - ha dichiarato Silvano Olmi, presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio - sono sicuro che la democratica città di Genova si troverà unita la mattina di sabato 11 febbraio nel giusto ricordo di chi venne trucidato nelle foibe e delle migliaia di italiani che furono costretti dai comunisti slavi ad abbandonare le proprie terre d'origine. Invito l'amministrazione comunale a far cancellare le scritte e a ripristinare il decoro del luogo pubblico". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Capri dimentica il glamour: inizia il G7 e l'isola si blinda

Guerra in Ucraina: tre missili russi colpiscono la città di Chernihiv, almeno otto morti e 18 feriti

Crimea, incendio in uno zoo privato: 200 animali morti, due orsi sono sopravvissuti