Ciatti: pm Roma chiede ergastolo per Bissoultanov

Access to the comments Commenti
Di ANSA
"Niccolò ucciso in modo crudele"
"Niccolò ucciso in modo crudele"

(ANSA) – ROMA, 07 FEB – Chiesta una condanna all’ergastolo
per il cittadino ceceno Rassoul Bissoultanov, accusato di
omicidio volontario per la morte di Niccolò Ciatti e attualmente
latitante. E’ quanto sollecitato dal pm di Roma al termine della
requisitoria davanti ai giudici della Corte d’Assise di Roma.
Nel corso della requisitoria il sostituto procuratore Erminio
Amelio ha affermato che “l’omicidio fu commesso in pochi
secondi: un crimine tremendo a cui hanno assistito molte
persone, tra cui gli amici della vittima. Uccidere ha un
significato ampio, può succedere in un incidente in auto o sul
lavoro, Niccolò invece è stato ammazzato, assassinato, gli è
stata tolta la vita in maniera crudele”. Ciatti, originario di Scandicci (Fi), venne ucciso con pugni
e calci l’11 agosto del 2017 fuori ad una discoteca di Lloret de
Mar in Spagna. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.