EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Divulgazione intercettazioni Zaia, Ministero avvia istruttoria

Riguardavano caso tamponi e Crisanti, richiesta a Procura Padova
Riguardavano caso tamponi e Crisanti, richiesta a Procura Padova
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 02 FEB - Il ministero della Giustizia ha avviato una richiesta di istruttoria nei confronti della Procura di Padova riguardo alla divulgazione di alcune intercettazioni, tra cui quelle del governatore Luca Zaia, facenti parte dell'inchiesta sui tamponi rapidi anti-Codid in Veneto. Tra gli stralci finiti sulla stampa, ve n'era uno nel quale Zaia - parlando con una persona non indagata - faceva riferimento alla querelle con il prof Andrea Crisanti, affermando che lo si "stava portando allo schianto". A rende nota l'iniziativa dell'ispettorato generale della Giustizia è stato il sottosegretario Andrea Ostellari (Lega), rispondendo all'interrogazione dei deputati del Pd Federico Gianassi e Andrea Orlando. Questi ultimi avevano chiesto se il ministro Carlo Nordio avesse "già esercitato il potere ispettivo" su questo caso, dopo aver stigmatizzato nell'aula della Camera la diffusione delle telefonate intercorse tra Luca Zaia e altre persone a loro volta non indagate. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"

Le notizie del giorno | 14 giugno - Serale