53enne trovato morto in riparo di fortuna all'Elba, indagini

Primi accertamenti escludono decesso per cause naturali
Primi accertamenti escludono decesso per cause naturali
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – PORTOFERRAIO (LIVORNO), 02 FEB – Un uomo di 53 anni,
di origini milanesi ma residente da anni all’isola d’Elba, è
stato trovato morto in uno scantinato adibito a dormitorio di
fortuna nel centro di Portoferraio (Livorno). I carabinieri sono
sul posto anche con il reparto scientifico di Firenze ed hanno
avviato le indagini per cercare di chiarire le circostanze del
decesso che, secondo una prima ricostruzione, non riporterebbe a
una morte per causa naturale. I militari sono intervenuti sul posto chiamati da un
conoscente. Il 53enne si trovava riverso sul pavimento della
stanzetta con due brande adibita a dormitorio. L’intervento
risale a poco dopo le 4. E’ stato chiamato il 118 ma per l’uomo
non c‘è stato niente da fare e il medico non ha potuto fare
altro che constatare il decesso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rotterdam: spari in una casa e in un ospedale, uccise tre persone

Corsica, Emmanuel Macron propone un'autonomia limitata

Annunciata la dissoluzione della repubblica separatista del Nagorno-Karabakh