EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Quattro trapper ventenni arrestati per tentato omicidio a Milano

Due aggressioni nella stessa notte, una pubblicata sui social
Due aggressioni nella stessa notte, una pubblicata sui social
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 01 FEB - Quattro trapper ventenni sono stati arrestati dagli agenti della polizia locale di Milano e un quinto è stato denunciato con l'accusa di tentato omicidio aggravato in concorso, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e porto illegale di arma da taglio per due aggressioni avvenute nella notte del 5 marzo. Nel primo caso i quattro hanno gettato a terra e preso a calci e pugni una guardia giurata che aveva chiesto loro di uscire dal McDonald's della Stazione Centrale, provocandogli la frattura di diverse costole. Poi i giovani si erano spostati in piazza Leonardo da Vinci dove se l'erano presa con due loro coetanei. Uno 'colpevole' di averli salutati è stato accoltellato quattro volte, mentre l'amico che ha tentato di soccorrerlo è stato buttato a terra e picchiato. Entrambi sono stati portati in ospedale, l'accoltellato in pericolo di vita. I quattro trapper avevano anche fatto un video dell'aggressione al McDonald's, poi postata su un canale Telegram. E questo, insieme alle immagini delle telecamere di sicurezza, ha aiutato l'unità operativa di polizia locale ad identificarli nelle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Milano - 7° Dipartimento e ad accertare esattamente cosa sia successo. Tenendo conto della loro pericolosità sociale, chiara nei video postati sui social in cui esaltano violenza e uso di droghe, con armi in mano e passamontagna mentre cantano trap, il gip ha emesso per loro una ordinanza di custodia in carcere. Si tratta di un ventitreenne e un ventunenne italiani, un ventunenne egiziano e un ventenne di origine marocchina. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Europa che voglio: migrazione e soccorso in mare, cosa farei da europarlamentare

Le notizie del giorno | 21 maggio - Pomeridiane

Spagna-Argentina: Milei accusa la moglie di Sánchez di corruzione, Madrid richiama l'ambasciatore