Siti anarchici rivendicano rogo auto della Polizia Locale

"Attacchiamo lo Stato", indaga la Digos di Milano
"Attacchiamo lo Stato", indaga la Digos di Milano
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 31 GEN - Una rivendicazione dell'attentato incendiario che l'altra notte ha danneggiato due auto della Polizia locale di Milano è stata postata su alcuni siti d'area anarchica la cui attendibilità è ora al vaglio degli agenti della Digos. La rivendicazione con solodarietà a Alfredo Cospito, l'anarchico in cella al 41 bis in sciopero della fame da oltre cento giorni che da ieri si trova nel carcere di Opera, è costituita dalla frase "Attacchiamo lo Stato". Nella notte invece è stato montato uno striscione su uno dei ponti che attraversano il Naviglio Pavese con la scritta '"41bis uguale tortura. In solidarietà ad Alfredo da 101 giorni in sciopero della fame". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso