EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Spara al cognato durante lite ad Arezzo, arrestato

Sull'A1 a Montepulciano, di ritorno dalla trasferta ad Empoli
Sull'A1 a Montepulciano, di ritorno dalla trasferta ad Empoli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AREZZO, 25 GEN - Un 44enne, guardia giurata, è stato arrestato dalla polizia dopo aver sparato al cognato, 46 anni, al culmine di una lite familiare scoppiata in un appartamento di via Pietro Benvenuti ad Arezzo. Soccorso dal 118, il 46enne è stato trasportato all'ospedale cittadino in codice rosso ma non sarebbe in pericolo di vita. Lievemente ferito a una mano anche il nipote dell'uomo che ha sparato. La lite sarebbe avvenuta poco prima delle 19 dopo un pomeriggio, stando a quanto emerge da testimonianze raccolte sul posto, di discussioni tra i cognati. Al pm Julia Maggiore, arrivata sul posto, il compito di chiarire la dinamica dell'accaduto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europa, la stagione degli incendi: fiamme dal Portogallo alla Macedonia del Nord

Le notizie del giorno | 23 luglio - Mattino

Guerra in Ucraina: Kiev colpisce raffineria russa a Krasnodar, un morto a Belgorod e uno nel Donetsk