Attentati linea Av Firenze-Bologna, un arresto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sei le azioni contestate a 28enne dell'area anarchica
Sei le azioni contestate a 28enne dell'area anarchica

(ANSA) – FIRENZE, 25 GEN – Un fiorentino 28enne, legato
all’area anarchica, è stata arrestato, su misura di custodia
cautelare, perchè ritenuto responsabile di sei attentati sulla
linea Av tra Firenze e Bologna avvenuti nella tratta tra San
Piero a Sieve e a Firenzuola, nel Fiorentino, tra il 28 agosto e
il 28 dicembre scorsi. Ne dà notizia la Dda di Firenze che ha
coordinato le indagini di Digos e Polfer di Firenze. In corso
accertamenti, coordinati dalla procura dei minori di Firenze,
anche sulla posizione di due 17enni “in ordine al loro eventuale
coinvolgimento in uno dei sei episodi criminosi”, si spiega
dalla questura Da quanto spiegato, per le azioni contestate sarebbe stato
usato liquido infiammabile per incendiare le cabine elettriche:
sui luoghi degli attentati gli investigatori non avrebbero
rinvenute bombole e tracce di esplosivo. Il 28enne avrebbe agito
di notte, quando i treni ad alta velocita non viaggiano. Uno
degli incendi esplosi a Firenzuola avrebbe messo fuori uso un
quadro elettrico che gestisce le ventole di aerazione della
galleria sottostante. Secondo gli investigatori, se l’indomani
fosse avvenuto un incidente ferroviario nella galleria di
Firenzuola i fumi dell’incendio non sarebbero stati aspirati per
il mancato funzionamento delle ventole. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.