EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Anche le mani della mafia sui fondi Covid, 15 denunce

Operazione GdF Monza su indebito utilizzo dei finanziamenti
Operazione GdF Monza su indebito utilizzo dei finanziamenti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 24 GEN - Quindici persone, tra cui imprenditori e soggetti vicini alla criminalità organizzata, tutti residenti in Brianza, sono stati denunciati dalla GdF di Monza per aver percepito indebitamente fondi destinati agli aiuti Covid. Tra loro due sono stati denunciati per indebito ottenimento ed utilizzo di finanziamenti bancari assistiti da garanzia. Uno di loro ha ottenuto i fondi in qualità di legale rappresentante di un'attività commerciale sottoposta a provvedimento interdittivo antimafia e nonostante la presenza, nella famiglia di un socio di maggioranza, di un condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Rosso, gli Stati Uniti: "Nave greca attaccata dagli Houthi"

Trump, processo verso la fine: sentenza attesa entro la settimana

Gaza, carri armati nel centro di Rafah: Israele, Usa ed Europa divisi dopo attacchi a campi profughi