EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Scoperta serra con 3 mila piante di marijuana e pusher armati

Sul mercato avrebbero fruttato 1 milione e 400 mila euro
Sul mercato avrebbero fruttato 1 milione e 400 mila euro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MONZA, 21 GEN - Tremila piante di marijuana, per un valore sul mercato dello spaccio di oltre un milione e 400 mila euro, sono state scoperte e sequestrate dai carabinieri a Monguzzo (Como). Sono anche stati arrestati due spacciatori, armati di pistola con silenziatore. I carabinieri della Compagnia di Seregno (Monza) sono arrivati al capannone, lungo la Statale 36, dopo aver ricevuto una segnalazione sulla presenza di un laboratorio clandestino, con lavoratori in nero. Forzato l'ingresso con un flessibile, i militari sono entrati e si sono trovati davanti una piantagione di canapa indiana. La metà delle piante era già pronta per essere trasformata in circa 200 chilogrammi di marijuana da vendere, mentre altre mille e 700 piante pronte per sostituirle. I due pusher, albanesi di 25 e 36, sono stati trovati in una dependance di fortuna ricavata nel capannone. Accanto a uno di loro c'era una pistola con matricola abrasa e silenziatore. Entrambi sono stati arrestati e portati in carcere a Como. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"