Maltempo: scuole chiuse e Sardegna divisa in due per la neve

Traffico bloccato sulla Statale 131 all'altezza di Macomer
Traffico bloccato sulla Statale 131 all'altezza di Macomer
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NUORO, 20 GEN - Il Nuorese si è svegliato sotto la neve e sono tanti i paesi he hanno chiuso le scuole, tra questi Fonni, Desulo, Gavoi, Ollolai, Bitti, Lanusei e Villagrande. E ci sono anche le prime difficoltà nelle strade: sulla Carlo Felice al Km 140 nel territorio di Macomer strada chiusa in direzione nord a causa della neve e del ghiaccio, praticamente dividendo in due la Sardegna. Le pattuglie della polizia stradale di Nuoro al comando del dirigente Leo Testa sono in azione per regolare il traffico e sono dislocate in tutti i punti più critici, come sulla statale 389 Nuoro- Lanusei, dove ci sono grossi problemi di circolazione e rallentamenti. Già da questa mattina sono in funzione gli spazzaneve. I fiocchi bianchi sono scesi già a bassa quota sopra i 500 metri in tutta la parte centrale della Sardegna e secondo i meteorologi dell'Aeronautica militare di Decimomannu, continueranno a scendere per tutta la giornata di oggi e fino a domani mattina, mentre sabato le nevicate interesseranno solo le vette sopra i 1000 metri mille metri. La parte orientale e sud occidentale della Sardegna è sferzata anche dal maestrale che soffia tra gli 80 e i 80 Km all'ora, mentre nelle altre zone della Sardegna soffia intorno ai 60 km orari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Donald Trump vince le primarie in South Carolina: Haley battuta in casa

Ucraina, Zelensky: "Putin può perdere questa guerra"

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia