Migranti: Piantedosi a Tunisi, intensificare controllo partenze

'Colloqui utili a rafforzare cooperazione bilaterale'
'Colloqui utili a rafforzare cooperazione bilaterale'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - "Lavorare tutti insieme per affrontare e governare i flussi migratori è fondamentale, anche soprattutto sul fronte della prevenzione delle partenze, per questo siamo grati alle autorità tunisine per l'impegno che già profondono nell'esercitare il controllo delle partenze e auspichiamo che tali attività possano essere ulteriormente intensificate. In tal senso la stabilità e la crescita economica della Repubblica tunisina sono elementi di cruciale interesse comune. L'Italia fa la sua parte, con oltre 900 imprese presenti nel paese." Lo ha dichiarato il Ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, in visita di Stato in Tunisia in missione congiunta con il collega degli Esteri, Antonio Tajani. Piantedosi ha parlato di missione "estremamente proficua. Con la Tunisia abbiamo già un rapporto privilegiato e i colloqui di oggi con il presidente della Repubblica Saied e con il mio omologo Charfeddine sono stati utili a rafforzare ulteriormente il livello della cooperazione bilaterale tra i nostri Paesi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Netanyahu presenta piano post-guerra, colloqui per una possibile tregua a Parigi

Morte di Navalny: sanzioni Usa contro 500 obiettivi in Russia, Biden incontra moglie e figlia

Le notizie del giorno | 23 febbraio - Mattino