Ragazzino accoltella coetaneo, arrestato per tentato omicidio

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Al culmine di rissa a fermata bus nel Savonese. Grave la vittima
Al culmine di rissa a fermata bus nel Savonese. Grave la vittima

(ANSA) – ALBISSOLAMARINA, 17 GEN – I carabinieri del
Radiomobile e del Nucleo Operativo di Savona hanno arrestato,
con i carabinieri di Albisola e Varazze, un ragazzino italiano
ritenuto responsabile del tentato omicidio di un diciassettenne
accoltellato ieri pomeriggio ad Albissola Marina. L’aggressione
è avvenuta al culmine di una violenta lite scaturita fra alcuni
ragazzi per cause ancora da chiarire. Immediato l’arrivo dei
Carabinieri, tra i quali sono giunte sul posto le pattuglie
impegnate nei servizi ad ‘alto impatto’ in centro città e
un’ambulanza del 118, che ha prestato soccorso al ragazzo
accoltellato che poi è stato trasportato presso il pronto
soccorso dell’Ospedale San Paolo di Savona e ricoverato in
“codice rosso”. I testimoni hanno indicato nell’autore dell’accoltellamento
un ragazzino che è stato rintracciato e fermato poco dopo a
Varazze. Il ragazzo fermato indossava ancora gli abiti indossati
durante l’aggressione. Per l’identificazione sono state
fondamentali le immagini del sistema di videosorveglianza
presente all’interno dell’autobus, da cui erano scesi i giovani
aggressori. Fermato, il minorenne è stato accompagnato presso il Centro
di Prima Accoglienza di Genova, in attesa della convalida del
provvedimento precautelare da parte dell’Autorità Giudiziaria e
dovrà rispondere del reato di tentato omicidio
Nei pressi del luogo dell’aggressione, inoltre, sono stati
trovati i tre coltelli utilizzati, che venivano sequestrati. La
vittima dell’accoltellamento è ricoverato al Santa Corona ed è
tuttora in prognosi riservata. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.