Rogo in carcere a Roma, protesta dopo provvedimento disciplinare

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Fuoco appiccati da due detenuti ora in ospedale per Tso.
Fuoco appiccati da due detenuti ora in ospedale per Tso.

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – La notifica di un provvedimento
disciplinare a carico di un detenuto. Sarebbe questo il motivo
che ha provocato nella tarda serata di ieri una protesta
all’interno del carcere minorile di Roma dove alcuni detenuti
hanno dato fuoco a materassi e suppellettili. In particolare gli
autori del rogo, sarebbero due ragazzi, uno di origini tunisine
e l’altro marocchine, che si trovano attualmente all’ospedale
Sandro Pertini per essere sottoposti al Tso. “E’ questa la terza volta che, in poche settimane, i detenuti
appiccano le fiamme in alcune celle di Casal del Marmo”. Lo fa
presente il Sappe, sindacato autonomo della polizia
penitenziaria , segnalando che “le fiamme ed il denso fumo
propagato potevano essere letali”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.