EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scuola: ultimi giorni per studiare all'estero con Intercultura

Circa 90 i posti offerti con il sostegno di aziende ed enti
Circa 90 i posti offerti con il sostegno di aziende ed enti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 GEN - Ultimi giorni per partecipare al concorso di Intercultura e vivere un'esperienza di studio all'estero dall'estate 2023 grazie a una borsa di studio: quasi 90 quelle ancora a disposizione. Per gli studenti delle scuole superiori il giorno da cerchiare in rosso sul calendario è quello del 20 gennaio 2023, giornata in cui si chiuderanno le iscrizioni. Con i programmi estivi Intercultura offre soggiorni di 4 settimane che possono svolgersi o in residenza scolastica o con la più classica ospitalità in famiglia. Le destinazioni: Argentina, Canada, Danimarca, Giappone, Irlanda, Regno Unito, Spagna, Tunisia. L'iscrizione, aperta agli studenti nati in generale tra il 1° giugno 2004 e il 31 luglio 2008 non è vincolante e consente di iniziare ad effettuare il test e il colloquio necessari per partecipare. Tutti i dettagli per iscriversi sono presenti alla pagina www.intercultura.it/estivi. Alcune delle borse di studio sono messe a disposizione di studenti meritevoli residenti in diversi comuni italiani grazie al sostegno di Enti e Aziende locali. Inoltre, grazie al sostegno del Gruppo Poste Italiane, la Fondazione Intercultura ha riservato 19 borse di studio per altrettanti programmi annuali, trimestrali ed estivi all'estero, a cui possono concorrere i figli dei dipendenti di Poste Italiane e delle Società del Gruppo in servizio. I programmi offerti sono: 2 annuali in Argentina e in Ungheria, 2 trimestrali in Brasile e nelle Filippine, 15 per estivi in Danimarca, Irlanda (varie destinazioni), Regno Unito (Galles), Spagna e Tunisia. www.intercultura.it/gruppo-poste-italiane. Con Intercultura anche le famiglie hanno la possibilità di partecipare a uno scambio culturale, un'esperienza che significa confrontarsi con stili di vita, mentalità e culture diverse. In queste settimane i volontari di Intercultura in tutta Italia stanno ricercando e selezionando le famiglie interessate ad accogliere un ragazzo o una ragazza di un altro Paese: sono oltre 500 i giovani da tutto il mondo che arriveranno in Italia da inizio settembre 2023 per un bimestre, trimestre, un semestre o un intero anno scolastico. Le candidature possono essere inviate anche attraverso questa pagina del sito www.intercultura.it/famiglie (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza