EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Omicidio in Calabria, arrestato dai Cc il presunto autore

Ricercato dal 26 novembre, si nascondeva in appartamento a Vibo
Ricercato dal 26 novembre, si nascondeva in appartamento a Vibo
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 09 GEN - I carabinieri del comando provinciale, con il coordinamento della Procura diretta da Camillo Falvo, hanno arrestato a Vibo Valentia Pasquale Megna, di 38 anni, accusato dell'omicidio di Giuseppe Muzzupappa, anche lui di 38 anni, ucciso a colpi di arma da fuoco lo scorso 26 novembre davanti ad un ristorante del centro di Nicotera Marina, nel Vibonese. Megna, commerciante di prodotti ittici, è accusato di omicidio volontario aggravato. Nell'immediatezza del fatto, che sarebbe avvenuto al termine di un diverbio scoppiato per futili motivi, il trentottenne si era subito reso irreperibile. La latitanza durata oltre un mese è finita la notte scorsa in un'abitazione di un quartiere periferico di Vibo Valentia dove Megna è stato individuato e arrestato. Alla vista dei militari l'uomo non ha opposto alcuna resistenza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: tensione tra Israele e Hezbollah, Cuba si unisce alla causa del Sudafrica

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja