EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Nebbia blocca escursionisti sulle Apuane, soccorsi nella notte

Soccorso Alpino interviene per aiutare due 19enni su via ferrata
Soccorso Alpino interviene per aiutare due 19enni su via ferrata
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

La stazione del Soccorso alpino di Massa (Massa Carrara) è intervenuta la notte scorsa nella Valle degli Alberghi, sulla ferrata del Monte Contrario, per aiutare due escursionisti 19enni, originari della provincia di Siena, rimasti bloccati dopo il primo tratto della via che risulta attualmente chiusa per interventi di manutenzione. I due ragazzi, che si trovavano sulle Alpi Apuane già da un paio di giorni, hanno intrapreso la risalita della via ferrata (quota circa 1.100 metri) molto tardi, intorno alle 16. Dopo aver superato i primi 60 metri di dislivello, sono giunti ad un pianoro dove hanno trovato lungo il tragitto il cavo danneggiato e nel frattempo le condizioni di visibilità sono peggiorate per l'aumento della nebbia. Contattati dai soccorritori, hanno comunicato di voler andare avanti anche perché attrezzati. Tuttavia con il passare delle ore hanno constatato di non poter riuscire a proseguire nell'itinerario e quindi i tecnici di Massa sono partiti per effettuare il recupero. La squadra, partita a piedi da Biforco (376 slm), li ha raggiunti e ha provveduto a calarli alla base della ferrata - che peraltro è una delle vie di questo tipo più lunga delle Apuane - per poi accompagnarli a valle. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Pomeridiane

Stati Uniti, al coro di Dem che chiede il ritiro di Biden si sarebbero aggiunti Obama e Pelosi

Israele: attacco con droni su Tel Aviv rivendicato dagli Houthi, un morto