EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Meteo: prosegue il caldo anomalo, fino a 10°C sopra la media

Peggiorano valori inquinamento, dall'8/1 previste piogge diffuse
Peggiorano valori inquinamento, dall'8/1 previste piogge diffuse
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 03 GEN - Gennaio in Italia con minime di 10 gradi e massime oltre i 20 gradi: il clima del nostro Paese sembra quello dell'Egitto in inverno con valori notturni di circa 9 gradi più alti della media. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma che il caldo anomalo è padrone non solo dell'Italia ma di tutta l'Europa centro settentrionale: responsabile è l'Anticiclone Africano che domina e dominerà la scena per tutta questa settimana. Per questo inverno le previsioni stagionali e sub-stagionali prevedono un trimestre in generale sopra la media termica, con una blanda possibilità di un leggero calo delle temperature da metà mese e con qualche spiffero più freddo a marzo. Il freddo in Italia non arriverà prima di 10 giorni, anche perchè il gelo non è presente nemmeno nelle aree polari. Nonostante il caldo, deboli piogge potrebbero comunque interessare Liguria, Piemonte sud-orientale ed i settori pianeggianti e prealpini della Lombardia. Da domenica 8 è previsto un generale calo dell'alta pressione con l'arrivo di piogge diffuse. La maggiore stabilità atmosferica dovuta alla presenza di un'area anticiclonica purtroppo va ad incidere anche sulla qualità dell'aria favorendo l'accumulo di smog nei bassi strati, con conseguente peggioramento della qualità dell'aria in particolare intorno alle grandi aree urbane come Milano, Torino, Bologna e Roma. Si registrano infatti già condizioni "pessime" con ripercussioni, afferma l'esperto, pure sulla salute: "Da non sottovalutare il rischio di malattie alle alte vie respiratorie soprattutto in persone fragili come bambini e anziani". NEL DETTAGLIO Martedì 3. Al nord: piogge modeste al Nord-Ovest, coperto e nebbioso altrove. Al centro: qualche pioggia in Toscana. Al sud: cielo poco nuvoloso. Mercoledì 4. Al nord: nebbia o cielo coperto in pianura, soleggiato in montagna. Al centro: cielo a tratti nuvoloso, specie sulle tirreniche. Al sud: bel tempo prevalente. Giovedì 5. Al nord: nebbia o nubi basse in pianura, soleggiato in montagna. Al centro: cielo a tratti nuvoloso, specie sull'Alta Toscana. Al sud: bel tempo prevalente. Tendenza. Anticiclone sempre presente su gran parte dell'Italia, per tutta la settimana. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele bombarda una tendopoli. Almeno 25 i morti

Balcani, ondata di calore: niente elettricità e disagi per residenti e turisti

India, al via la decima edizione dell'International Yoga Day