Bimbo picchiato, calciatore Inter lo invita a San Siro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Acerbi, ti farò conoscere tutta la squadra, quindi riprenditi
Acerbi, ti farò conoscere tutta la squadra, quindi riprenditi

(ANSA) – VENTIMIGLIA, 02 GEN – “Ciao, ho saputo
dell’accaduto, sono veramente di ghiaccio e stupito per quello
che è successo. Mi spiace molto, sono cose che non devono
capitare. So che sei un grande tifoso dell’Inter. Ti chiediamo
di non mollare, di avere grande forza e coraggio e so che ce
l’hai davvero. Ti invito allo stadio, ti faccio conoscere tutti
i giocatori se vuoi, quindi riprenditi. Ti aspettiamo ti mando
un grande abbraccio di cuore, come se fossi mio figlio”. Queste
le parole contenute in un video messaggio, che il difensore
dell’Inter Francesco Acerbi ha voluto inviare a un tifoso
d’eccezione: il bimbo di 6 anni di Ventimiglia massacrato di
botte dal compagno della nonna il 19 dicembre scorso. Il piccolo
è ricoverato, da quel giorno, all’ospedale Gaslini di Genova e
sembra che le sue condizioni stiano pian piano migliorando. “La
tua Inter è con te – il messaggio di Acerbi pubblicato sui
social dal padre del piccolo -. Quando sarai guarito, conoscerai
tutti i giocatori. Forza, San Siro ti aspetta”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.